Jump to Main Content

La torre Monalda detta "La Rognosa"

Non vi sono edifici a Firenze, o in Toscana, che non celino una storia antica. Destini di individui, famiglie e luoghi vi si legano e sciolgono, dal medioevo ai giorni nostri, nei meno celebri come nei più famosi palazzi. La torre "dei Monaldi", detta ancora "Torre Monalda", o "la Rognosa", presa e riparata dentro la struttura del palazzo Bartolini, Grand Hotel Porta Rossa, ne è un esempio notevole. E' alla sua storia ed alla sua architettura che dedichiamo questo sito.

Scrivere la storia di una torre...

SScrivere la storia di una torre a Firenze mette in gioco molto più della sola sua architettura : la storia delle torri in Italia ed in Toscana, ma anche quella dei loro abitanti, e dei vari usi a cui furono adibite.
Dalle torri romane, spesso poligonali, incluse nei muri di cinta, come nella porta monumentale di Spello, in Umbria, o nella cinta muraria di Aosta, dell’omonima valle, fino alle torri più moderne, come a Milano, i paesaggi italiani sono segnati dalla loro presenza. Possono essere strutture unicamente militari , militari e d'abitazione, o d'abitazione soltanto. Il modo di occuparle, metterle in valore, utilizzarle è evoluto nel tempo, ed è cambiato di pari passo con i metodi di guerra, la struttura della società, o lo sviluppo urbano. La loro altezza, più di ogni altro parametro, ha fatto e fà ancora il loro prestigio e quello dei loro occupanti. E via via che miglioravano il controllo delle forme dell’architettura, la teoria e la capacità di calcolo degli ingegneri, o la resistenza dei materiali utilizzati, l’altezza cresceva anch' essa. Monumentali per definizione, le torri sono, ancor’oggi, oggetto d'ammirazione e di cure particolari. Rappresentano un patrimonio che bisogna mettere in valore, conservare e riutilizzare nel miglior modo.
Raccontare la storia della Torre Monalda, vuol dire trattare di tutti questi aspetti, studiarla delle fondazioni al culmine, nel corso della sua storia, ma anche della storia di Firenze, e di quella dei suoi abitanti.